Vai a…

Zefiro online

opinioni da Ponente

RSS Feed

Storace: dopo il voto francese, il centrodestra ha il dovere di indire le primarie


fonte: Dire

“Dal voto francese una lezione per l’Italia: se vuole unita’, il centrodestra ha il dovere di indire elezioni primarie. Altrimenti tutti contro tutti. Il voto francese, nonostante le propaganda ad uso e consumo dei potentati interni ed esterni, deve riempire di orgoglio quanti credono nel protagonismo dei popoli e nella battaglia per la sovranita’ nazionale. Il 30% del primo turno che da’ alFront National la palma della prima formazione politica d’Oltralpe e le ‘sconfitte’ nelle Regioni spesso a suon di risultati superiori al 40%, offrono un quadro di assoluta competitivita’ verso le elezioni presidenziali che si terranno nel 2016. Si illude chi nel centrodestra continua ad ignorare che la Le Pen ha raddoppiato i voti in pochi anni mentre i moderatini di casa nostra ne hanno persi milioni a gogo’: la tesi della ‘sconfitta’ è la maniera migliore per ottenere la divaricazione nello schieramento, costringendo ad esprimere almeno due candidature contrapposte, a partire dalle elezioni amministrative di Roma. Chiunque ciancia sulla necessita’ di essere uniti abbia il coraggio di mettere in campo le elezioni primarie tra opzioni differenti. È il popolo l’unico a poter stabilire quale bandiera dovra’ sventolare piu’ in alto. Se si corre per lo stesso obiettivo, nessuno potra’ sottrarsi al dovere della solidarieta’ nel secondo turno e si evitera’ lo schifoso mercato avvenuto in Francia con la mischiata di voti tra sinistra e centrodestra. Altrimenti, piu’ semplicemente, ognuno manterra’ il proprio vessillo. Per fine gennaio stiamo programmando una importante manifestazione a Roma, in cui lanceremo la nostra proposta politica e amministrativa per la Capitale. Prima, offrendo una proposta di metodo a cui si risponde si’ o no nel giro di 24 ore, senza troppi giri di valzer; e poi, se ci saranno le solite alzate di spalle, partendo verso il primo turno raccogliendo firme, candidature, voti”. Cosi’ in un comunicato Francesco Storace, segretario nazionale de La Destra e vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

About Redazione